Problemi con WordPress? C’è chi può salvare il tuo sito!

Un sito in WordPress è facile da creare…

Nella mia attività – design di prodotti tessili raffinati, soprattutto di foulard in seta personalizzati – poter acquisire clienti sempre nuovi attraverso Internet è fondamentale. Quando ho avviato il mio business, ho dunque voluto iniziare subito con una buona presenza online, collaborando con uno dei soci alla creazione del nostro sito web, attraverso la piattaforma WordPress, l’unica che eravamo in grado di usare senza troppi problemi, o almeno così credevamo!

Il template che avevamo scelto era facilmente configurabile e quindi, dopo aver smanettato un bel po’, eravamo riusciti a pubblicare il nostro sito vetrina, con un blog per le novità e una piccola sezione di e-commerce, che ci permetteva di mostrare i prodotti, di ricevere eventuali richieste personalizzate dei clienti attraverso un form di contatto e di gestire gli ordini dei nostri prodotti.

Fin qui, tutto bene.

… ma può essere difficile da gestire!

Il problema è sorto quando, non potendo noi soci occuparci personalmente degli aspetti tecnici del nostro sito web, ne abbiamo affidato la gestione al nostro addetto alla Comunicazione. Il quale, pensando di farci cosa gradita rendendo il sito più ‘bello’ in occasione dell’imminente fiera della moda a cui stavamo per partecipare, ha pensato bene di aggiornare il tema di WordPress!

Peccato che non sapesse (e in verità pure noi lo abbiamo scoperto solo dopo il disastro) che è un’operazione rischiosa quando si sono apportate modifiche sul CSS del tema.

Noi, nella nostra iniziale inesperienza, lo avevamo fatto. Così, da un giorno all’altro, il sito che avevamo costruito con cura, attenzione e fatica… è diventato un altro! Sparita la grafica personalizzata di sfondo, modificato il layout, cambiati i colori, che nel nostro lavoro sono molto importanti.

Colori che non a caso avevamo scelto per il sito, in quanto contraddistinguono il nostro marchio ed erano riprodotti, con il logo, anche nei biglietti da visita, nei volantini e nei manifestini che avremmo dovuto esporre a Milano, di lì a 10 giorni.

Ma, soprattutto, il sito era irriconoscibile. Cosa fare?

Correre ai ripari subito

Nel momento in cui ci siamo resi conto che, seppure fosse stato possibile ripristinare il template precedente, non eravamo in grado di farlo, ho iniziato a cercare soluzioni al problema.

E ho scoperto non solo che non bisogna mai effettuare modifiche con WordPress usando l’editor del codice, ma anche che esiste chi può aiutare in casi come questi.

Anzi, chi può evitare che tali inconvenienti succedano.

Quando un collega mi ha consigliato l’agenzia Web Management avevo ben poche speranze che si potesse ripristinare il sito in WordPress in tempo per la fiera, eppure ce l’abbiamo fatta. La responsabile dell’agenzia, con molta disponibilità e competenza, ha preso in carico il nostro problema, individuandone subito la causa e accettando la sfida di risolverlo a tempi record.

E così, grazie al suo intervento, il nostro sito in WordPress è tornato quello di prima, giusto a un paio di giorni dalla nostra partenza per Milano. Ed è stato un magnifico biglietto da visita per farci conoscere dalla clientela internazionale presente alla fiera.

Gli esperti fanno la differenza

Già, perché l’intervento dell’agenzia Web Management non è consistito solo nel ripristinare il design che il nostro avventato collaboratore aveva rovinato. Ci è stato suggerito di implementare plugin maggiormente compatibili con le funzionalità del sito (componenti non adatte tendono a rallentare l’apertura delle pagine); di adottare sistemi per diminuire lo spamming, sia nei post che per i contatti; di ripensare il layout in funzione delle nostre reali esigenze e di sfruttare al meglio le potenzialità di WooCommerce.

Rendendoci conto di non possedere le competenze tecniche necessarie per poter attuare i miglioramenti, ci siamo affidati anche per questi aspetti a Web Management. Creare un sito in WordPress da sé è certo una soddisfazione, ma ritrovarsi pagine web professionali, in cui tutto funziona alla perfezione, vuol dire far crescere la propria attività.

Il lieto fine

Oggi, i nostri foulard nascono anche grazie al fatto che non dobbiamo più preoccuparci di curare i dettagli tecnici del sito aziendale: c’è qualcuno che lo sta facendo per noi.

Grazie, Web Management!
(Paola L.)

P.S. Questa è una storia realmente accaduta ad una nostra cliente, ma quanto è stato narrato succede spesso in moltissime aziende. Affidati a webmaster esperti prima che sia troppo tardi!

Condividi