10 Consigli da seguire per i siti web dei ristoranti

I siti web dei ristoranti sono famigerati in fatto di design obsoleto e user experience frustrante. Quante volte visitando il sito web di un ristorante abbiamo esclamato “questo sito non funziona!”. Gli stessi errori (a volte banali) si vedono ripetuti su molti siti : musica di sottofondo, “intro” per accedere al sito in Flash, Menu del ristorante in PDF… l’elenco potrebbe continuare all’infinito. Tutti errori che causano tempi di caricamento estremamente lenti.

La ristorazione è un campo molto competitivo e migliorare la propria immagine online può far ottenere un vantaggio sui concorrenti.

Gentile ristoratore, ecco qualche semplice consiglio per migliorare il sito web del tuo ristorante.

1. Mettiti nei panni del visitatore per capire le sue esigenze

Nel caso dei siti dei ristoranti, sappiamo che i visitatori vogliono trovare facilmente soprattutto il menu. Poi vogliono conoscere la posizione del ristorante e gli orari di apertura. Cercano inoltre informazioni sul tipo di esperienza culinaria offerta. Molti vorrebbero trovare un telefono cellulare.
E’ sorprendente che alle soglie del 2020, così tanti siti web di ristoranti non riescano ancora a soddisfare i must-have basilari che si aspettano i loro visitatori-tipo.

2. Mostra il Menu su una pagina del sito e non con un PDF

Il menu del cibo è l’elemento fondamentale di qualsiasi attività di ristorazione, quindi dovrebbe avere un ruolo centrale in qualsiasi sito Web di un ristoratore. I visitatori desiderano poter aprire il sito Web e dare rapidamente un’occhiata al menu, trovare i piatti preferiti e avere un’idea dei prezzi.
Da tempo è pratica comune tra i ristoratori pubblicare semplicemente un link per far scaricare il loro menu in formato PDF. Sebbene possa essere una soluzione rapida per chi sviluppa il sito, i PDF sono piuttosto frustranti per i visitatori di un sito web. Perché dovrei essere obbligato a scaricare un file sul mio computer (o peggio ancora sullo smartphone) per dare solo un’occhiata al menu? Per non parlare del fatto che i menu in PDF sono lenti da scaricare e hanno un impatto negativo sul posizionamento nei motori di ricerca.

E’ preferibile inserire il menu delle pietanze direttamente su pagina Web, integrandolo nel design del sito stesso. Se si utilizza un sistema di content management come WordPress, i menu degli alimenti possono essere integrati nel CMS (utilizzando post personalizzati) e progettati in modo da renderli facilmente aggiornabili. Così i visitatori potranno visualizzare facilmente informazioni accurate e aggiornate del tuo menu.

3. Fornisci informazioni di contatto complete

Includi sempre nelle informazioni di contatto, la posizione e gli orari del tuo ristorante. Saresti sorpreso di sapere quanti siti web di ristoranti non riescono a soddisfare questa esigenza elementare! È indispensabile che il sito Web del ristorante mostri le informazioni di contatto, la posizione e gli orari di apertura. Senza queste, il visitatore probabilmente deciderà di non cenare nel tuo ristorante o perché non sa dove si trova o perchè non vuole rischiare di presentarsi e trovarlo chiuso.

Le informazioni di contatto quali telefono, fax e/o l’e-mail, dovrebbero essere ben visibili su ogni pagina del sito Web. È una buona idea posizionarle nella parte superiore del sito Web, dove è possibile accedere rapidamente, soprattutto sui dispositivi mobili. È necessario utilizzare un numero di telefono in chiaro in modo che sui telefoni possa essere selezionato per avviare direttamente una chiamata.

La posizione del ristorante può essere mostrata utilizzando una Google Map integrata. Raccomandiamo di aggiungere l’indirizzo inserendo un semplice testo cliccabile accanto alla mappa di Google. Anche in questo caso, il visitatore potrà cliccarlo sui dispositivi mobili per avviare un’app delle mappe e ottenere indicazioni stradali.

Andiamo al punto successivo!

4. No sito Web mobile? No party!

Non hai un sito Web mobile responsive? Sei fuori mercato.
Un sito Web ottimizzato per dispositivi mobili (tablet, smartphone) non è indispensabile per ogni sito Web o azienda. Alcuni utenti non ne hanno proprio bisogno. Ma i ristoranti sono un settore in cui avere un sito Web navigabile dallo smartphone può davvero fare molto per attirare un numero maggiore di clienti.

I frequentatori abituali dei ristoranti sono per loro natura fuori casa e in viaggio. Usano le mappe di Google per cercare ristoranti nei paraggi. Se i clienti dopo aver fatto ‘tap’ sul nome del ristorante vengono accolti da un sito Web mobile gradevole, facile da usare e ottimizzato, questo sigilla l’affare e di lì a poco li vedrai entrare nel vostro ristorante con il grido: “Garçon! Un tavolo per due per favore!”.

Sito Mobile per Ristorante

Ancora molti siti web di ristoranti non hanno un sito Web mobile, quindi questo è un’ottima occasione per guadagnare un vantaggio sulla concorrenza locale.

5. Fai mangiare anche gli occhi

Un ristorante famoso. I clienti vogliono capire se sia elegante e raffinato o informale e orientato alla famiglia. Includere sul sito web una galleria fotografica può aiutarli a decidere se è il posto dove desiderano cenare.  Non sono necessarie molte foto. Solo una manciata di scatti che ritraggono piacevolmente l’arredamento interno, i posti a sedere all’aperto (se presenti), la vista panoramica, ecc.

Le immagini dei piatti con le materie prime in bella vista catturano l’attenzione dell’utente. Le foto hanno il potere di far venire “l’acquolina in bocca” e danno un’immagine di trasparenza e professionalità.
Le gallerie lightbox sono un ottimo strumento da utilizzare allo scopo. Consigliamo una slider di scorrimento fotografico, direttamente sulla homepage per fare subito un’ottima prima impressione.

Un altro consiglio da seguire per la realizzazione della gallery del ristorante è di affidarsi a fotografi esperti e non a parenti e amici.

6. Integrare i Social network

I ristoranti sono un affare sociale. Le persone cenano fuori per socializzare, raccomandano i loro ristoranti e i piatti preferiti agli amici, guardano i siti social come TripAdvisor per cercare nuovi ristoranti.

Il sito web di un ristorante dovrebbe integrare le funzionalità dei social media per stimolare la promozione con il passaparola. Collegare quindi alcune icone ai tuoi account social è un buon inizio.
Inserisci una Like Box di Facebook sulla barra laterale del sito web. Quando i visitatori vedono i volti degli amici a cui è piaciuto quel ristorante, è una potente forma di prova sociale.

Aggiungi le migliori recensioni e testimonianze del tuo sito web. Puoi riprendere le tue migliori recensioni da TripAdvisor e da altri social network. Ogni piccola conferma sociale aiuta!
Collega i pulsanti di condivisione social (Tweet, Mi piace di Facebook, ecc.) ai singoli contenuti. Ad esempio, consenti agli utenti di condividere i loro piatti preferiti del menu o condividi il tuo ultimo post sul blog.

Proseguiamo … con altre idee, non proprio “indispensabili”, ma che comunque sono utili per migliorare il sito web di un ristorante. In certi casi questi servizi aggiuntivi rischiano di complicare troppo le cose al gestore del ristorante e di scoraggiarlo a mantenere aggiornato il sito Web, facendo più danni che benefici. Vale comunque la pena prenderli in considerazione.

7. Prenotazioni online

Se riesci a portare traffico sul tuo sito web dai motori di ricerca dovresti dare la possibilità ai visitatori di prenotare direttamente online. Il modo più comune per effettuare prenotazioni online è l’integrazione di un servizio apposito come ad esempio OpenTable.com o FreeBookings.com, che si integrano perfettamente nel sito Web.

Oppure è possibile configurare il proprio sistema di prenotazione online aggiungendo un semplice modulo di contatto. Ad esempio il plugin per WordPress ‘Gravity Forms’ offre un modulo di contatto con dei campi adatti a questo utilizzo, incluso un selettore di date. Considera che dopo  qualcuno del personale del ristorante dovrà occuparsi di gestire la casella di posta elettronica per accettare tutti i moduli di contatto inviati dai clienti.

8. Ordinazioni online

Per alcuni tipi di ristorante, avere un sistema di ordinazione online potrebbe aumentare notevolmente le vendite. Se il ristorante fa molto affidamento sugli ordini da asporto e consegna, il consentire ai clienti di ordinare cibo attraverso il sito Web è un grande valore aggiunto.

Consigliamo di farsi realizzare un sistema personalizzato per questo in quanto, sebbene esistano strumenti e-commerce già pronti e facili da usare, bisogna tenere presente che occorre impostarne l’integrazione con la configurazione informatica del punto vendita del ristorante.

La buona notizia è che ci sono alcuni ottimi strumenti che si possono usare subito. Il plugin Zuppler.com ad esempio offre un’ottima soluzione per la creazione di un menu di ordinazione online.

9. Calendario eventi

Il tuo ristorante ospita eventi? È possibile includere un elenco di eventi imminenti (e passati) con foto e altre informazioni. Questo è un ottimo modo per mantenere aggiornati i contenuti del tuo sito web.

Ancora una volta, questa è un’area in cui bisogna assicurarsi che il gestore del ristorante sia pronto e disposto a tenere il passo con il calendario del sito Web. Meglio evitare di deludere i visitatori che accedendo al sito web del tuo ristorante si troveranno davanti la promozione di un evento “imminente” svoltosi alcuni mesi fa!

10. Blog del ristorante

Allora, un blog richiede un discreto impegno nella scrittura di contenuti di qualità, ma può essere molto efficace per fidelizzare i tuoi clienti e per richiamare traffico sul sito del ristorante dai motori di ricerca. I contenuti dovranno essere SEO oriented, ovvero pensati per i motori di ricerca, utili o coinvolgenti. Potresti pubblicare delle storie sulle vicende del tuo ristorante, video tour della cucina o video degli eventi del tuo ristorante. Fantasia!

Il sito web non è è solo una vetrina dei piatti, ma deve drenare traffico dai motori di ricerca e attirare nuovi clienti. E per fare tutto ciò cosa si deve fare? Risparmia il tuo tempo. Affidaci l’aggiornamento del tuo sito web. Contattaci ora!

Condividi